Un po’ di storia

Data di Fondazione:11 luglio 1969

con delibera della Città di Ciriè n° 110

a firma dell’allora Sindaco Dott. Gian Paolo Brizio

Fondato per volontà della pianista Wally Peroni ed intitolato alla memoria del nonno materno Francesco Angelo Cuneo (1870-1956) contrabbassista, compositore e didatta insigne, il Civico Istituto Musicale “F. A. CUNEO” nasce a Ciriè nel luglio 1969, con delibera della Giunta Comunale, guidata dall’allora Sindaco Dott. Gian Paolo Brizio.

Il Civico Istituto si è affermato, nei decenni di attività didattica, come luogo di promozione della musica a cui possono fare riferimento bambini, ragazzi e adulti, grazie anche al sostegno dell’Amministrazione Comunale.
Nato con l’intento di offrire una formazione musicale di base, che aveva sbocco naturale nei corsi accademici del Conservatorio, l’indirizzo didattico dell’Istituto Musicale si è arricchito negli anni di esperienze formative diverse.
Il ventaglio delle proposte didattiche si è allargato per venire incontro alle richieste degli utenti; se da un lato la scuola si è aperta a nuovi generi musicali (pop, rock, jazz) dall’altro ha seguito con interesse il rinnovamento della didattica, con particolare riferimento alla metodologia pedagogica più attuale.
Nel quarantantottesimo anno dalla sua fondazione l’offerta formativa dell’Istituto Musicale si conferma con attività destinate soprattutto ai bambini che frequentano le scuole materne ed elementari, proponendo percorsi di apprendimento ludico e di gruppo.
Oltre alla parte didattica, il Civico Istituto Musicale organizza il concorso musicale nazionale “Senza Etichetta”, la cui giuria dal 1999 è stabilmente presieduta dal M° Giulio Rapetti MOGOL.